Crea sito

21/01/2012 Anziano viaggiava con 280mila euro in contanti in auto: non mi fido della banca

Fermato nel Padovano per un controllo, l'84enne non era del tutto lucido. È stato ricoverato e il denaro versato sul suo conto

UDINE - Viaggiava su una Mercedes con ben 280mila euro in contanti sul sedile posteriore, stipati in uno zainetto: non si fidava più della banca e aveva deciso di ritirarli. Protagonista di questa vicenda un uomo di 84 anni residente in provincia di Udine e fermato per un controllo dai carabinieri di Monselice, nel Padovano, la notte scorsa.

(archivio)
 








Gli uomini dell'Arma si sono insospettiti quando hanno notato che l'anziano non appariva del tutto lucido. Chiamato il 118, che ha provveduto a trasportare l'anziano in pronto soccorso e da qui nel reparto di psichiatria per le cure del caso, i carabinieri hanno controllato la vettura rinvenendo in uno zaino i 280mila euro in contanti. 

A quanto ricostruito dai militari dopo aver sentito anche il giudice tutelare dell'anziano, il pensionato avrebbe ritirato praticamente tutti i risparmi dalla banca di cui era cliente perché non si fidava più dell'istituto di credito, preferendo portarli con sé. Su disposizione del giudice, il denaro è stato versato nuovamente sul conto corrente e del fatto è stato informato anche l'amministratore di sostegno dell'uomo, che da qualche tempo è assistito nella gestione dei propri affari personali.


Fonte: http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=177712&sez=NORDEST#

HomePage