Crea sito

Violento Terremoto di magnitudo 7,1 fa tremare il Cile

Articolo del 26/03/2012

 

25 Marzo 2012 - CILE Un terremoto di magnitudo 7,1 ha colpito la parte centrale del Cile a  64 miglia (103 kim) a ovest a nord-ovest della città di Talca, secondo le prime analisi riportate dall'US Geological Survey. Il sisma e' avvenuto ad una profondità di 6,2 miglia (10 km). Solitamente i Terremoti di magnitudo 7,0 o superiore sono in grado di generare danni diffusi e pesanti ma sembra che non ci siano stati danni rilevanti. L'epicentro del sisma è stato calcolato a 219 km (136 miglia) da Santiago del CileLa tensione sismica è in allarmante aumento lungo le regioni più pericolose e le zone di subduzione del pianeta, nuovi eventi sismici di questa portata potranno avvenire nelle prossime settimane. Questo è stato il secondo terremoto con magnitudo superiore al settimo grado richter a scuotere il mondo negli ultimi 5 giorni Infatti Il 20 marzo scorso, un terremoto di magnitudo 7,4 ha colpito la costa occidentale di Oaxaca,in Messico.Il Cile si trova sulla prima linea della piastra Nazca,uno dei limiti più pericolosi al mondo. Nel 1960 il Cile fu devastato da un sisma di magnitudo 9,5 il più forte terremoto mai registrato nella storia moderna.


Fonte: http://www.terrarealtime.blogspot.it/2012/03/violento-terremoto-di-magnitudo-71-fa_26.html

Attualità   HomePage