Crea sito

22/03/2012 Vi Amiamo - Iran & Israele

Agli Iraniani
A tutti i padri, le madri i bambini, fratelli e sorelle.

Perché ci sia una guerra tra noi, dobbiamo prima avere paura gli uni degli altri, dobbiamo prima odiare. 

Io non ho paura di voi, non vi odio. 

Non vi conosco neppure. Nessun iraniano mi ha mai fatto nulla di male. Non ho mai neppure incontrato un iraniano, solo una volta in un museo a Parigi ed era una persona carina!

A volte vedo qualcosa qui, alla TV, un iraniano. Parla di guerra. 

Sono certo che non rappresenta tutta la gente dell’Iran. 

Se vedi qualcuno alla tua Tv che parla di bombardarti… sii certo che non rappresenta tutti noi. 

Io non sono un rappresentante ufficiale del mio paese, ma conosco le strade della mia città, parlo con I miei vicini, la mia famiglia, I miei amici e in nome di tutte queste persone… noi vi amiamo. 

Non vogliamo farvi alcun male. 

Anzi vi vogliamo incontrare, prendere del caffè insieme, e parlare di sport. 

A tutti coloro che si sentono nello stesso modo, condividiamo questo messaggio e aiutamolo a raggiungere la gente dell’Iran.

-----

Il mio nome è Ronny, ho 41 anni. Sono un papà, un insegnante, un designer. 
Sono un cittadino di israele e ho bisogno del tuo aiuto. 

Di recente in tv, abbiamo sentito parlare di una Guerra mentre noi qui seduti guardiamo la cosa come se non avesse nulla a che vedere con noi. 

Il 15 marzo ho postato un volantino su Facebook. Il messaggio era semplice
IRANIANI VI AMIAMO. NON BOMBARDEREMO MAI IL VOSTRO PAESE. 

In 24 ore migliaia di persone lo hanno condiviso su Facebook, e ho iniziato a ricevere dei messaggi dall’Iran. 

Il giorno dopo siamo finite in TV, sui giornali, a prova che il messaggio circolava. Veloce. 

Ti prego, aiutaci ad impedire questa Guerra attraverso la diffusione di questo messaggio.


Abbiamo bisogno di denaro per comprare spazio sui media: riviste, tv e persino gli schermi di Times Square. Vogliamo che TUTTI sappiamo che non ci sarà una guerra. 

Traduzione di Shakti Caterina Maggi

Al quale, Navid Mashayekhi, una cittadina iraniana, ha risposto:

Ciao Pushpin, sono una donna iraniana. Ho appena visto il tuo caldo e bellissimo messagio rivolto ai miei compaesani. Leggerlo mi ha fatto piangere e mi ha riscaldato il cuore. Volevo solo rassicurarvi che tutti gli iraniani provano la stessa cosa, vogliamo solo pace e bellezza sulla terra, odiamo la guerra e i massacri, siamo tutti parte di un solo corpo e fa male quando si vede un essere umano soffrire dal momento che lui o lei sono parte della tua anima. Sono sempre stata curiosa riguardo al fatto se voi ragazzi ci odiate o meno, perchè sono sempre stata sicura che il reale volto degli iraniani non vi è mai stato presentato… Tutto sommato, volevo solo ringraziarti per il tuo bellissimo messaggio e dirti che vi amiamo perchè siete i nostri fratelli e le nostre sorelle. L’unica cosa che importa è il vostro bellissimo cuore, e non la vostra cultura, la vostra lingua, il colore della vostra pelle, la vostra religione o la patria..

English Version:


To the Iranian people
To all the fathers, mothers, children, brothers and sisters

For there to be a war between us, first we must be afraid of each other, we must hate.
I'm not afraid of you, I don't hate you.
... I don t even know you. No Iranian ever did me no harm. I never even met an Iranian...Just one in Paris in a museum. Nice dude.

I see sometime here, on the TV, an Iranian. He is talking about war.
I'm sure he does not represent all the people of Iran.
If you see someone on your TV talking about bombing you ...be sure he does not represent all of us.

I'm not an official representative of my country. but I know the streets of my town, I talk with my neighbors, my familys, my friends and in the name of all these people ...we love you.
We mean you no harm.
On the contrary, we want to meet, have some coffee and talk about sports.

To all those who feel the same, share this message and help it reach the Iranian people
-----

My name is Ronny, I'm 41 years old. I'm a father, a teacher, a Graphic Designer.
I'm an Israeli citizen and I need your help.

Lately, in the news, we've been hearing about a war coming while we, the people are sitting, watching like it has nothing to do with us.

On March 15th, I posted a poster on Facebook. The message was simple.
Iranians. We love you. We will never bomb your country

Within 24 hours, thousands of people shared the poster on Facebook, and I started receiving messages from Iran.
The next day, we got featured on TV and newspapers, proving that the message was traveling. Fast.

Please help us prevent this war by spreading this message.

We need your help raising money in order to buy media: billboards, major magazines, TV ads and finally Times Square screens. We want everybody to understand that there will be no war.

To which Navid Mashayekhi, an Iranian citizen, responded:

Hi Pushpin, I am an Iranian lady. I just saw your warm and beautiful message to my country mates. Reading your message brought tears to my eyes and warmness to my heart. Just wanted to ensure you, we all Iranians feel the same, we just want peace and beauty on the earth, we hate war and slaughter, we all are the parts of one body and it hurts when you see a human suffering since she or he is a part of your soul. I have been always curious about you guys if you hate us, because I have been sure that the actual face of Iranians would not be introduced to you guys… All in all, just would like to thank you for your beautiful message and say that we all love you because you are our brothers and sisters. The only thing that matters is your beautiful heart not your culture, language, skin color, religion or homeland.

Attualità   HomePage