Crea sito

Crisi greca? Ci pensa un undicenne

Articolo del 23/04/2012

La Grecia dovrebbe uscire dall’euro e tornare alla dracma. Ecco la soluzione del bambino prodigio

crisi_grecia_ragazzo1.JPG

Un bambino olandese di 11 anni ha vinto 100 dollari per il suo piano con cui risolvere la crisi greca. Jurre Hermans era tra i 452 candidati che hanno proposto piani economici sulla crisi economica, il vincitore vincerà i 400mila dollari del Wolfson Economics Prize. Il bambino ha proposto di fare con gli euro come “con un pancake o una pizza”. La sua idea è che “tutti i greci portino i propri euro in banca e li mettano in una macchina del cambio”.

“I greci – continua – ricevono in cambio dracme dalla banca, la loro vecchia moneta, e la banca dà tutti quegli euro al governo”. Il bambino spiega il suo programma con una metafora: “Tutti quegli euro formano un pancake o una pizza. Ora il governo greco può iniziare a pagare tutti i suoi debiti, perché chiunque abbia un debito prende una fetta di pizza”. I cinque finalisti del premio hanno ottenuto 10mila sterline per continuare il proprio lavoro in vista della premiazione del 5 luglio.

Fonte: http://www.cadoinpiedi.it

Attualità       HomePage