Crea sito

Finta Democrazia

Io vi risolleverò dalla vergogna, dall’umiliazione, perché usciremo tutti insieme dal baratro che si apre dinanzi a noi, da questa immensa voragine del debito pubblico che ci sta mangiando vivi e riconquisteremo la credibilità internazionale diventando orgogliosi di essere un popolo, una nazione, proiettati verso un futuro di progresso sociale e di equità”. Così Adolf Hitler parlava al suo comizio elettorale conclusivo nel febbraio del 1932, quando vinse le elezioni, parlando continuamente –un vero e proprio mantra ossessivo- di “baratro” di “mancanza di alternative” di “necessità di rigore” di “regole ferree”.

Questo è più attuale che mai: i cittadini hanno perso completamente il potere decisionale, il governo cambia, distrugge e crea leggi a suo piacimento senza tenere in considerazione il benessere della popolazione. E' sempre più chiaro che i politici non ci rappresentano.

I governi inoltre hanno aderito a istiuzioni e organi sovranazionali che impongono leggi dall'alto, imponendo sempre più rigore, tasse, tagli e controllo agli individui.

Dioni

Enel disumana: chiede 400 euro per allaccio corrente a roulotte terremotati. E il Governo dorme

Articolo del 12/06/2012

“Enel mi ha chiesto 420 euro per l’allaccio”, dice un uomo ai microfoni di SkyTG24. “Grazie ai vicini ora ci siamo arrangiati”. L’azienda di fornitura elettrica spiega che senza un decreto non è possibile attivare singole utenze.

“Non so per quanto tempo potremo andare avanti così” aggiunge. La questione, spiega l’ufficio stampa di Enel è che “senza un decreto del governo e una delibera dell’autorità dell’energia non è possibile fare allacci gratuiti alle singole utenze”. Continua a leggere

Undiemi: "UE e Bce, invece di salvare le banche con l'ESM, date euro ai terremotati"

Articolo del 12/06/2012

Alla trasmissione "L'ultima parola" su RAI2, l'economista di Wall Street Italia Lidia Undiemi chiede a Mario Draghi di non avere come unico obiettivo salvare gli azionisti delle banche, ma aiutare le popolazioni in difficolta' per la crisi e in Emilia per ricostruire il territorio dopo il devastante terremoto.

Il governo sostiene di muoversi con prudenza per lo stanziamento di 2 miliardi di euro in favore dei terremotati per non urtare la suscettibilità di quell'Europa che intanto, nell'assenza pressoché totale di dibattito pubblico, chiede all'Italia di impegnarsi a versare 125 miliardi di euro in favore del MES (o ESM, European Stabilty Mechanism) che potrebbe anche destinare parte delle risorse in favore delle banche. Continua a leggere

L'ITALIA VITTIMA DI UN COMPLOTTO E LE PROVE CHE MONTI E' COMPLICE

Articolo del 07/06/2012

Le associazioni massoniche: il trait d'union tra le lobby dell'alta finanza che gestiscono le multinazionali - che hanno in mano l'economia globale - ed i governi del mondo. La rete del potere mondiale. Chi è Mario Monti e a quali poteri risponde. Il golpe italiano, chi c'è dietro e quali sono i loro obiettivi.

EDITORIALE A CURA DI ALESSANDRO RAFFA PER NOCENSURA.COM

Che il nominato premier Mario Monti sia parte integrante dei gruppi di potere che cercano di controllare  - o forse, che controllano - il mondo, lo sappiamo bene. Fa parte dell'Aspen Institute, ha preso parte a diverse riunioni del gruppo Bilderberg, e ha ricoperto addirittura il ruolo di "Presidente europeo" della Commissione Trilaterale, estensione del super magnateRockfeller, braccio destro della potentissima famiglia Rothschild, che ha in mano quasi tutte le banche centrali del mondo. Continua a leggere

Terremotati abbandonati senza acqua e farmaci. Le donazioni servono per finanziare le banche

Articolo del 06/06/2012

Pubblichiamo lo sfogo personale e la cruda realtà del terremoto descritta da Lino Ricchiuti, Presidente Nazionale della Lista Civica Nazionale Italia Libera:

“E’ uno schifo, ci risiamo.  Sono le 19.28, ho appena finito di parlare con il nostro coordinatore residente in una frazione di Modena, in TV stanno passando quello che vogliono: i paesi di Fossoli, Rovereto, San Possidonio sono abbandonati a loro stessi. Non ci sono farmaci, non c’è acqua, poche le coperte e nessuno si fa vivo. I bambini sono terrorizzati e son tornati a farsi la pipì addosso perché hanno paura di staccarsi dai genitori. Gli unici che stanno dando una mano sono il parroco di Fossoli e qualche suora che il coordinatore ha chiamato ‘angeli’. Continua a leggere

Il colonnello della Finanza Rapetto scopre 98 miliardi di evasione sui Video Poker, costretto alle dimissioni

Articolo del 05/06/2012

Dopo un lavoro di 5 anni riassunto in un dossier realizzato in cinque mesi che ha consentito l'arresto per evasione fiscale di 15 persone facenti parte di una grossa società di VideoPoker e il conseguenziale recupero di 2,5 miliardi di euro (peccato che l'evasione fosse di ben 98miliardi), il comandante delle Fiamme Gialle Umberto Rapetto, da trentasette anni al servizio dello Stato, lascia la Guardia di Finanza. Come premio infatti, anziché la promozione tanto attesa arriva il trasferimento. "Chiedo scusa a tutti quelli che mi hanno dato fiducia - ha scritto su twitter - ma qualche minuto fa sono stato costretto a dare le dimissioni dalla Gdf". Continua a leggere

Le banche speculano sul terremoto in Emilia: commissione di 5 euro sulla beneficenza

Articolo del 02/06/2012

Dopo il terremoto, disgrazia nella disgrazia, la retorica buonista che incita alla solidarietà può risultare indigesta a tanti, soprattutto se ai cittadini risparmiati dal cataclisma si chiede di essere partecipi del dolore altrui mettendo mano al portafogli. Eppure in tanti, in questi giorni, in silenzio e senza tante smancerie stanno offrendo i propri risparmi per la ricostruzione dell’Emilia, duramente provata dal sisma nel suo tessuto sociale ed economico. Chi si sta recando in banca per effettuare un bonifico mai penserebbe che offrire il proprio denaro possa avere un costo. E invece in tanti stanno scoprendo che quel bonifico costa 5 euro, la commissione trattenuta dalla banca per effettuare il versamento. Continua a leggere

Ex militari NATO: La guerra in Iraq e Afghanistan si è basata solo su Menzogne

Articolo del 29/05/2012

Durante il vertice NATO a Chicago, sotto lo sguardo della polizia antisommossa, diverse dozzine di ex combattenti della guerra di Iraq e Afghanistan hanno gettato le loro medaglie e presentato le loro scuse.

“Non c’è nessun onore in queste guerre – ha commentato tra gli altri Alejandro Villatoro, ex sergente dell’esercito americano – c’è solo vergogna”. Continua a leggere

COMUNICATO di PAOLA MUSU, l'avvocato che ha denunciato Monti, Napolitano e deputati VEDILO E' IMPORTANTE

Il colmo dei colmi: Equitalia evade il Fisco E la Bocconi di Monti e' esente dall'Imu

Articolo del 27/05/2012

L'Agenzia di riscossione non paga l'imposta su rifiuti per un contenzioso di 200mila €. L'ateneo milanese ha uno sconto da 600mila € per la Casa dello studente che vanta affitti fino a 7.650 €

Anche Equitalia, l'Agenzia di riscossione delle tasse, evade il Fisco. Il simbolo della caccia agli evasori a Roma, in ben due sedi, non ha pagato l'imposta sui rifiuti. In un caso si tratta di una disattenzione dovuta a un trasferimento di sede, nell'altro riguarda un contenzioso di "Equitalia Sud" da 200mila euro. E, colmo dei colmi, la Bocconi di Monti non paga l'Imu, per un'esenzione totale da 600mila euro. Continua a leggere

La scandalosa "Cei" assolve i vescovi:"Non sono tenuti a denunciare i pedofili"

Articolo del 27/05/2012

Una scandalosa decisione della Conferenza Episcopale Italiana, destinata a suscitare polemiche: "i vescovi non sono tenuti a denunciare i pedofili". I vescovi non sono pubblici ufficiali, pertanto possono tacere. Ma non solo: sono persino "esonerati dall'obbligo di deporre o esibire documenti in merito a quanto conosciuto o detenuto per ragione del proprio ministero".

Ma davvero non essere pubblici ufficiali esonera dall'obbligo morale di denunciare eventuali casi di abusi su minori? Dopo i molteplici "scandali pedofilia" emersi in tutte le parti del mondo che hanno travolto il Vaticano in questi anni, ed in particolare nel 2010, credevamo e speravamo che su questo tema ci potesse essere maggiore severità da parte delle autorità ecclesiastiche, dopo che è emerso come in diversi casi alti prelati fossero a conoscenza dei comportamenti di alcuni sacerdoti ma non fossero intervenuti nemmeno per interrompere la situazione: invece sembra proprio che non sia cosi... Continua a leggere

USA: esercitazione militare nel centro di Miami

No, non c’era odore di napalm di mattina. Ma l'8 maggio mattina, nel corso di esercitazioni militari d’addestramento che hanno fatto sobbalzare nei loro letti ignari cittadini c’era l’assordante fragore di elicotteri a bassa quota, e persino il rumore lacerante di un’esplosione presso l’abbandonato Grand Bay Hotel a Coconut Grove. 

“E’ stata un’esperienza molto sconvolgente,” ha detto Jane Muir Continua a leggere

Le autorita' governative del Quebec impongono la legge marziale!

Articolo del 20/05/2012

Le autorita' governative del Quebec hanno introdotto una legge di emergenza che dicono sia necessaria per ristabilire l'ordine sociale a causa delle proteste studentesche che si protraggono da ormai 3 mesi a causa della volontà del governo di aumentare la quota di iscrizione, ma che in realtà rappresenta un vero e proprio attacco ai diritti fondamentali dei cittadini.

Il 22 marzo, dove oltre 250.000 persone hanno marciato a Montreal contro l'aumento della quota di iscrizione all'università. Un'altra manifestazione di massa analoga è prevista per il 22 maggio.

"Questo disegno di legge, se approvato, è una violazione dei fondamentali diritti costituzionali dei cittadini", ha detto Louis Masson, presidente dell'ordine degli avvocati Quebec Association. Il Quebec Bar Association è solo una delle organizzazioni che si sono espresse da quando la legge è stata introdotta in parlamento giovedì sera. Continua a leggere

E' UFFICIALE: Lo Stato non rimborserà più i danni da calamità naturali!

Articolo del 20/05/2012

Cattive notizie per i cittadini danneggiati dal terremoto che questa notte ha colpito il nord Italia: proprio pochi giorni fa infatti il governo nell'ambito della Legge n.59 sulla riforma della Protezione Civile, NEL CLASSICO SILENZIO ASSOLUTO DEI MASS MEDIA E DEI PARTITI DI OPPOSIZIONE, ha eliminato la facoltà di far rivalsa sullo stato in caso di calamità naturali: in caso di terremoti, alluvioni o qualsiasi altra catastrofe, i cittadini devono vedersela da soli.  Continua a leggere

Italia, governo minaccia di usare esercito per affrontare le proteste

Articolo del 16/05/2012

Il governo di Mario Monti ha minacciato di chiamare l'esercito per far fronte alle violente proteste contro la crisi economica in Italia.
L'attacco contro le istituzioni non è più tollerabile. Per il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, qualsiasi attacco contro Equitalia sarà considerato come un atto contro lo Stato.
La decisione arriva dopo che nei giorni scorsi scontri e lanci di molotov avevano interessato tanto la sede napoletana dell'Agenzia di riscossione delle entrate, quanto quella livornese, dove erano stati rinvenuti anche due ordigni, inesplosi. Continua a leggere

NIGEL FARAGE: TENTERANNO DI INSTAURARE UNA DITTATURA

Articolo del 16/05/2012

Con i crescenti timori riguardo la stabilità dell’eurozona, l’Unione Europea si trova davanti al baratro. Ecco una intervista a Nigel Farage, in cui possiamo sentire la sua opinione riguardo la situazione. Farage sostiene, che nel giro di pochi mesi, si tenterà di imporre una dittatura in Europa.”Francamente, tutto sta cadendo in pezzi. E nel bel mezzo di questa baraonda, la signora Merkel se ne esce dicendo: ‘Il trattato fiscale non può essere rinegoziato, va mantenuto.’ Spero che questo sia uno dei rari casi di umorismo tedesco, perché la baracca non reggerà a lungo. “ Continua a leggere